CasaCronaca'Astrazione come Resistenza', mostra di Roberto Floreani

‘Astrazione come Resistenza’, mostra di Roberto Floreani

-

Sarà presentata sabato 3 settembre, alle ex Carceri Imperiali Asburgiche di San Vito al Tagliamento

Roberto Floreani, Ritmato boreale, 50 x 50, 2022

Sarà presentata sabato 3 settembre, alle ore 17.30 alle ex Carceri Imperiali Asburgiche di San Vito al Tagliamento, la mostra ‘Astrazione come stabilità’ di Roberto Floreani, artista, scrittore e performer. Il progetto espositivo, che replica il titolo e il significato del saggio pubblicato da De Piante Editore nel 2021, nasce dalla necessità di riconoscere il significato salvifico dell’Arte, dopo un lungo periodo di costrizione pandemica e in una situazione odierna di grande difficoltà collettiva. La scelta di realizzarlo in un ex carcere perfettamente conservato (carcere realizzato nel 1839 durante il dominio asburgico) assume quindi l’importante significato della stabilità dell’Arte, rispetto alla galera materialista in cui la società contemporanea sembra oggi intrappolata, dopo aver abbandonato ogni profondità spirituale. La mostra resterà aperta fino al 16 ottobre 2022. Completa il progetto l’‘Azione Teatrale Astrazione come stabilità’ che Floreani metterà in scena all’Antico Teatro ‘G.G. Arrigoni’ di San Vito la sera del 29 settembre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Palermo
cielo sereno
21.6 ° C
22.2 °
20.4 °
49 %
3.6kmh
0 %
Mar
21 °
Mer
23 °
Gio
23 °
Ven
25 °
Sab
23 °